Regolamento del Parco Nuovo Aquafans…


01 – Tutti gli impianti ed i servizi del Parco Nuovo Aquafans sono aperti al pubblico dal lunedì alla domenica (compresi) dalle ore 10:15     alle ore 18:30;
02 – Il biglietto di ingresso da diritto all’utilizzo di tutte le attrazioni presenti nel parco, tranne videogiochi, armadietti, gonfiabili, servizi di ristorazione, massaggi estetici, foto e bazar;
03 – Ombrelloni, sdraio, sedie, tavolini  e lettini sono disponibili gratuitamente fino ad esaurimento ed è vietato tenere occupati i lettini con indumenti personali;
04 – Il biglietto di ingresso deve essere conservato ed esibito ad ogni richiesta;
05 – Per uscire momentaneamente dal Parco è obbligatorio farsi fare il timbro di rientro in biglietteria;
06 – I consigli dei bagnini vanno osservati scrupolosamente;
07 – Per utilizzare le attrazioni, occorre assumere la posizione descritta nei pannelli e dai bagnini;
08 – Le scale di ingresso alle attrazioni sono utilizzabili solo per accedere agli scivoli;
09 – Utilizzare le apposite scalette per entrare ed uscire dalle piscine;
10 – La posizione per l’utilizzo sicuro degli scivoli è “supina con i  piedi in avanti e le mani dietro la nuca o sui genitali”;
11 – La Direzione non è responsabile per i danni e gli incidenti arrecati a persone o cose, e per furti o smarrimento di oggetti;
12 – La Direzione declina ogni responsabilità sugli oggetti di valore lasciati negli armadietti;
13 – La chiusura di una o più attrazioni dovuta a fattori tecnici, climatici o alla mancanza di energia non dà diritto  al rimborso totale o parziale del biglietto;
14 –  In caso di condizioni climatiche avverse, la Direzione si riserva la facoltà di chiudere il Parco in qualsiasi momento senza dover alcun rimborso ai Visitatori;
15 – Nelle giornate con raffiche di vento, gli ombrelloni devono essere chiusi;
16 – In caso di temporale allontanarsi immediatamente da piscine e da alberi;
17 – I ciambelloni e gli armadietti possono essere noleggiati presentando un documento o una cauzione di Euro 100,00;
18 – I ciambelloni sono obbligatori per lo scivolo dell’Anaconda gigante;
19 – I danni arrecati agli impianti, alle attrezzature, alle aiuole, ai fiori ed alle piante, per negligenza o inosservanza delle disposizioni della Direzione, dovranno essere indennizzati dai responsabili immediatamente o prima dell’uscita del Parco; in tale circostanza gli oggetti personali dei responsabili costituiscono deposito di garanzia;
20 – I bambini di età inferiore a 12 anni devono essere accompagnati all’ingresso da un adulto;
21 – Durante la permanenza nel Parco, i bambini devono essere tenuti costantemente sotto il controllo dei genitori o degli accompagnatori adulti;
22 – I bambini fino a 125 cm devono usare esclusivamente le attrazioni presenti nell’area Scivolandia;
23 – Gli scivoli nell’are Scivolandia sono riservati solo ai bambini di altezza inferiore a 125 cm;
24 – Per i bambini e per tutti coloro che non sanno nuotare, l’ingresso alle vasche è subordinato all’uso di galleggianti;
25 – Le persone affette da malattie contagiose o epilessia non potranno accedere agli impianti del Nuovo Aqua Fans. La Direzione  si riserva di chiedere ai bagnanti una dichiarazione medica comprovante l’assenza di malattie contagiose;
26 – Colore che contravverranno al presente regolamento o alle norme di Polizia Urbana saranno soggetti ad ammenda -ai sensi degli articoli 106 e seguenti del T.U. della legge comunale e provinciale del 3 marzo 1934, n.383 e ad espulsione;
27 – Per  le contravvenzioni alle norme del presente regolamento, che non comportino il rimborso dei danni arrecati agli impianti o a terzi, l’importo dell’ammenda è quello stabilito dalle norme di Polizia Urbana;
28 – Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire per far osservare il presente regolamento, per espellere gli eventuali trasgressori e per applicare le suddette contravvenzioni agli stessi;
29 – La Direzione declina ogni responsabilità per danni a persone o cose accaduti per negligenza dei clienti o per il mancato rispetto delle regole del Parco;
30 – La Direzione è responsabile solo per le rotture improvvise degli impianti.


01 – Introdurre oggetti di vetro o metallo;
02 – Correre o fare giochi pericolosi in tutte le zone del Parco;
03 – Tuffarsi;
04 – Scendere dagli scivoli indossando occhiali o monili di qualsiasi tipo;
05 – Introdurre animali liberi o al guinzaglio. Utilizzare gli appositi box;
06 – Utilizzare gli scivoli per chi soffre di cuore o per chi è in stato di gravidanza;
07 – Spostare ombrelloni, tavolini, sedie e sdraio;
08 – Per gli adulti utilizzare gli scivoli dell’area Scivolandia;
09 – Sostare agli sbocchi degli scivoli;
10 – Circolare o sostare senza costume da bagno;
11 – Fumare in prossimità e all’interno delle aree acquatiche attrezzate;
12 – Consumare cibi e bevande in acqua o a bordo delle vasche;
13 – E’ vietato all’ingresso chiamare o cercare persone all’interno del Parco;
14 – L’utilizzo del gommone doppio è vietato sullo scivolo Anaconda;
15 – E’ vietato fare il trenino con i gommoni;
16 – E’ vietato fermarsi sugli scivoli per aspettare.


01 – Rispettare gli orari di apertura e chiusura degli impianti e dei servizi Aquafans;
02 – Usare gli spogliatoi per svestirsi e vestirsi;
03 – L’uso della cuffia;
04 – Fare una doccia prima di accedere agli impianti;
05 – Servirsi degli appositi cestini per i rifiuti di qualsiasi genere;
06 – Uscire al più presto dall’acqua durante i temporali;
07 – Seguire diligentemente le istruzioni del personale di servizio per il corretto uso degli impianti nonché quelle scritte sui pannelli all’ingresso degli scivoli;
08 – Seguire diligentemente le istruzioni scritte nei pannelli o dettate dai bagnini per il corretto uso dello scivolo per gommoni Anaconda gigante;
09 – E’ obbligatorio tenere saldamente le maniglie del gommone durante la discesa dallo scivolo Anaconda e posizionare i glutei all’interno della ciambella in modo tale che gli stessi tocchino il fondo dello scivolo;
10 – E’ obbligatorio rispettare l’ordine di partenza dettato dai bagnini e in ogni caso accertarsi che lo scivolo sia sgombro.

La Direzione.